Support
Vipilates - Rimedi per il mal di schiena
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie. Vipilates Studio Vi augura una buona navigazione.

 

Tutto questo può essere riconducibile a un cattivo allineamento della colonna vertebrale.

Ciò significa che la colonna vertebrale perde la sua naturale posizione fisiologica e ne assume un'altra fittizia.
Questo provoca dolore e scarsa funzionalità di tutto il rachide; infatti spesso questi problemi sono accompagnati da:

Problemi ulteriori del mal di schiena

scarsa mobilità articolare

asimmetrie posturali che causano la prevalenza, a livello di forza, da parte di un arto rispetto all'altro,

degenerazione dei dischi intervetebrali, che sono i punti, come cuscinetti ricchi di acqua, in cui le vertebre s'incontrano e si uniscono.

Quali sono le cause del mal di schiena

La maggior parte del dolore alla schiena è causato da una scarsa muscolatura della stessa.
Mentre la prima cosa che pensiamo è proprio quella di avere un'ernia, una discopatia o chissà quale altro problema a causarci tutto quel dolore.
Se la nostra schiena non è supportata dalla massa muscolare sarà costretta a sostenere il peso appoggiandosi esclusivamente allo scheletro.
Va da sé il concetto che appoggiandosi esclusivamente alle ossa della colonna, queste a lungo andare vadano a logorarsi per il sovraccarico.

Scopro dei muscoli che non credevo di avere!

Questo è quello che mi dicono le persone dopo qualche mese di pratica.
Sono stupite dal fatto di sentire il proprio corpo diverso, più forte, di sentire la schiena più dritta e sopratutto anche i dolori più persistenti migliorano fino a scomparire.
Anche la flessibilità migliora il mal di schiena
Certo, avere muscoli tonici e allungati permette di riportare un equilibrino postulare che è fondamentale quando si tratta il mal di schiena. Un corpo rigido è poco funzionale, un corpo poco funzionale nei movimenti è un corpo che soffre e che si ammala.
Da qui viene da se che l'elasticità del corpo è parte fondamentale nella cura e nella prevenzione del mal di schiena.


La perla unica del Pilates " la consapevolezza"

Quello che lo studio e la pratica del Pilates ti regala è che ti insegna a capire quali sono le abitudini posturali che stressano la colonna vertebrale e che provocano dolore.
Ti rendono consapevole sopratutto durante la vita quotidiana e ti permettono di mantenere la posizione corretta per non sentire più il tuo fastidioso mal di schiena.

Qualche consiglio pratico per evitare il mal di schiena

evita gli esercizi che spingono la colonna vertebrale ai gradi massimi di: Flessione (piegamenti in avanti sulle gambe) Estensione (inarcamento della schiena all'indietro)

evita di fare movimenti ginnici a freddo

Il tuo mal di schiena si risolverà completamente con gli esercizi Pilates giusti, perchè imparerai ad usare con consapevolezza i muscoli profondi del tronco e dell'addome che danno sostegno alla tua postura che sarà corretta, ma per ottenere questo dovrai metterci il tuo impegno!

Come il Pilates può aiutarti a risolvere il problema del mal di schiena?

Il Pilates viene snobbato adittato erroneamente da inesperti come poco più di una moda .
Nella mia ventennale esperienza nelle discipline di educazione fisica, utilizzo tra le centinaia che conosco le più funzionali in base agli obbiettivi che si vogliono ragiungere.
Il Pilates in questo caso ha un'enorme vantaggio in tutto ciò, poichésviluppa e rinforza la muscolatura più profonda del nostro corpo, quella attaccata all'osso, da qui il vantaggio, praticata costantemente, di sentire la schiena forte, dritta come non mai.
Anche questo argomento viene trattato profusamente nel mio libro "Vivi Di Qualità!"